Tajikistan in 4×4 sulla Pamir Highway – 3-15 luglio 2024

Tajikistan in 4x4 sulla Pamir Highway

Avventura in fuoristrada sulle montagne più affascinanti di tutta l’Asia Centrale

DATE

3-15 Luglio 2024

DURATA

12 giorni – 11 notti

PREZZO

3500 €

POSTI

6 – 12 posti

Tajikistan in 4×4 sulla Pamir Highway

Questo viaggio attraversa i meravigliosi paesaggi delle montagne più belle di tutta l’Asia Centrale, a cavallo tra Tajikistan e Kirgyzistan. A bordo dei nostri fuoristrada guidati da esperti autisti locali percorreremo  una meravigliosa pista sterrata che attraversa villaggi remoti e paesaggi strepitosi. Le montagne intorno sono stupende, e raggiungono fino a 7000 metri, incluso il mitico Picco Lenin.

E’ previsto al termine del viaggio il passaggio di un confine di terra per entrare in Kirgyzistan.

La salita in quota è graduale e c’è tempo di acclimatarsi, pertanto è molto difficile che avremo problemi legati al mal di montagna. Nessun pernottamento è previsto al di sopra dei 4000 metri, ma in giornata si possono toccare occasionalmente picchi di 4200-4500.

Il viaggio offre eccezionali opportunità fotografiche di paesaggio e reportage, tuttavia è vietato l’uso di droni a causa della normativa locale e di restrizioni di sicurezza specifiche della zona del Pamir.

Per l’ingresso in Tajikistan e in Kirgyzistan non servono visti, basta il passaporto in corso di validità.

Il viaggio non è adatto ai minori di anni 18 e a chi soffre di qualunque condizione di salute che renda controindicato il recarsi in alta quota.

Di seguito il programma delle giornate di viaggio.

N.B. Il programma può subire variazioni nell’ordine delle attività per ragioni di ordine logistico o dipendenti dalle condizioni meteo e di sicurezza locali. Nel caso peggiore, alcune attività o escursioni potranno essere cancellate o ridotte in durata. In nessun caso sarà previsto un rimborso per cancellazioni o variazioni dovuti a cause di forza maggiore. Si consiglia di stipulare una polizza di assicurazione medico bagaglio che protegga anche contro eventuali maggiori spese causate da eventi atmosferici o incidenti di percorso.

Il PROGRAMMA DEL VIAGGIO

Pamir Highway in Tajikistan

3-4 Luglio

Benvenuti in Tajikistan

  • Partenza dall’Italia con volo internazionale di linea via Istanbul per Dushanbe, capitale del Tagikistan.
  • Arrivo nelle prime ore del mattino del 04 luglio e trasferimento in hotel.
  • Tempo per riposare e a visita della città: Palazzo dei concerti, Circo statale, Chaikhana Rohata, Moschea Mevlana, Teatro nazionale, Biblioteca cittadina, Bazar verde, Fortezza di Hissar.
  • Pernottamento a Dushanbe.

5 luglio

DUSHANBE – KULYAB – KALAI- KHUMB (370 KM)

  • Partenza per le montagne del Pamir sull’autostrada M41 via Tavildara e il passo Khaburabad (o attraverso la regione di Kulyab) attraverso uno splendido scenario del passo di montagna di Khaburabad sulla strada per Kalai-Khumb, situato sul fiume Panj.
  • Cena e pernottamento a Kalai-Khumb.

6 Luglio

KALAI- KHUMB – KHOROG (240 KM)

  • Al mattino partenza per Khorog lungo il fiume Panj, un affluente del possente fiume Amu
    Darya. Oltre il lato destro oltre il fiume si scorge l’Afghanistan. Khorog è una piccola città di montagna, capitale della regione autonoma del Gorno-Badakhshan. La città si trova a 2000 m sopra il livello del mare, disposta irregolarmente lungo le pendici del fiume Gunt da entrambi i lati. All’ arrivo a Khorog visita del giardino botanico e del museo locale.
  • Pernottamento a Khorog.

7 Luglio

KHOROG – ISHKASHIM – YAMG (220 KM, 5-6 ORE)

  • Dopo colazione partenza per Yamg passando per la cittadina di Ishkashim, situata all’ imbocco del corridoio del Wakhan. Proseguendo lungo il lato nord del fiume, si godono fantastiche vedute del Pamir a sinistra e dell’Hindu Kush a destra, con cime che superano i 6.000 m. Proseguimento lungo il confine tra Tagikistan e Afganistan fino al villaggio di Yamg. Situata nel cuore dell’Asia Centrale, la regione del Pamir presenta di montagne maestose e innevate, laghi e fiumi dalle acque trasparenti e cristalline, ampie vallate e deserti secchi. Per centinaia di
    anni, le persone hanno chiamato queste montagne “il tetto del mondo”. La regione del Pamir si trova ad altitudini da 3.500 a 4.200 metri sul livello del mare. Il Pamir è forse una delle poche aree dell’Asia centrale dove esistono ancora antiche caratteristiche etniche e culturali della popolazione, poiché nel corso degli anni le comunità sono state isolate l’una dall’altra da catene montuose impraticabili e si sono sviluppate in enclave separate con dialetti diversi e lingue distinte o diverse.
  • Cena e pernottamento in guesthouse.

8 Luglio

YAMG – LANGAR (35 KM, 2-3 ORE)

  • Dopo colazione, visita al museo dell’astronomo e poeta locale Sufi Muboraki Vakhoni.
    Proseguimento per il villaggio di Langar e sosta sulla strada per visitare lo stupa buddista (IV-
  • Dalla strada che si percorre si vede la continuazione del famoso corridoio di Wakhan
    attraversare l’Afghanistan. Proseguimento per Langar. All’arrivo trasferimento in una locale
    famiglia tradizionale Pamiri per la cena.
  • Cena e pernottamento in guesthouse.

9 luglio

LANGAR – LAGO YASHULKUL – BULUNKUL (135 KM, 5-6 ORE)

  • Dopo colazione, partenza per i villaggi di Yashilkul e Bulunkul – la zona più fredda dell’Asia centrale dove si trovano i laghi più belli del Pamir, Yashil Kul e Bulunkul (laghi blu), che si estendono ad un’altitudine di 3.700 metri sul livello del mare e sono situati nel distretto di Murghab. Sulla strada per il lago si attraversa il passo Khargush (4 344 m). Il colore dell’acqua del lago Bulunkul alla luce del sole è un sottile gioco di viola e blu scuro alla luce del sole. Si sale da Bulunkul a Yashil Kul passando alcune ore intorno al lago Yashil Kul godendo di incredibili panorami delle montagne e dei laghi circostanti.
  • Cena e pernottamento in guesthouse.

10 luglio

BULUNKUL – ALICHUR – MURGAB (130 KM, 3-4 ORE)

  • Dicono nel Pamir: “arrivare qui e non vedere Murgab è come non visitare affatto il Pamir”.
    Dopo colazione partenza per la città di Murgab, attraversando il passo Naizatash (4 137 m). Nel paesaggio piatto del deserto Murgab ci sono dozzine di cime oltre i 6.000 metri sul livello del mare. Il paesaggio di Murgab appare ai visitatori come un paesaggio lunare ed effettivamente è un luogo davvero unico. Il clima desolato e di alta quota di Murghab è quasi artico: aria secca,
    estati brevi e fresche e inverni nevosi, severi e gelidi. Qui si visiteranno a Shorolu geoglifi datati 8000 a.C. e un cratere di meteoriti ad Ak Tash.
  • Cena e pernottamento in guesthouse.

11 luglio

MURGAB – LAGO KARAKUL – VILLAGGIO DI KARAKUL (160 KM, 5-6 ORE)

  • Sarykul innevata. Sosta per ammirare il lago Karakul ad alta quota (3.914 m), il più grande lago del Tagikistan e uno dei più alti dell’Asia centrale, circondato da cime montuose. Pranzo lungo il percorso.
  • Cena e pernottamento in guesthouse.

12 luglio

LAGO KARAKUL – CONFINE DI “KYZYL-ART” – SARY-TASH (150 KM, 3 ORE)

  • Dopo colazione ci si dirige verso la frontiera tra Tagikistan e Kirghizistan. Si attraversa il
    confine al punto di controllo “Kyzyl-Art” e si prosegue fino al villaggio di Sary-Tash con vista del Picco Lenin (7.134 m).
  • Cena e pernottamento in guesthouse.

13 luglio

OSH

  • Transfer per Osh, il secondo agglomerato urbano più grande del Kirghizistan e la porta d’accesso sia alla fertile valle di Fergana che all’epica autostrada del Pamir.
  • Pernottamento a Osh.

14 luglio

OSH

  • Trascorreremo un’intera giornata visitando Osh e le sue principali attrazioni sovietiche e non sovietiche, come la gigantesca statua di Lenin, il locale memoriale della Grande Guerra Patriottica, l’esotico Gran Bazar, la grandiosa Moschea Centrale e l’imponente Trono di Salomone.
  • Pernottamento a Osh.

15 luglio

Rientro in italia

All’alba trasferimento in aeroporto e volo per l’Europa con arrivo nel pomeriggio.

Quota di partecipazione

 Quota di partecipazione: 3500 €

Supplemento camera singola: 395 €


Il viaggio è per un massimo di 12 partecipanti

OPERATIVO VOLI

I voli consigliati  per partecipare al nostro viaggio

PIANO VOLI CONSIGLIATO

VOLO DI ANDATA MILANO-DUSHANBE LUGLIO 2024

TURKISH AIRLINES  TK 1874 con partenza da Malpensa (MXP) il 03.07.2024 alle 10:50, arrivo a Istanbul (IST) alle 14:45
TURKISH AIRLINES  TK 0254 da Istanbul (IST) per Dushanbe (DYU) con partenza  alle 18:35 e arrivo  alle 01:10 del 4 Luglio

VOLO DI RITORNO OSH – MILANO-BERGAMO Orio al Serio 15 LUGLIO 2024

PEGASUS –  PC 713 con partenza da OSH (Kirghizistan) (DME) alle 07:10, arrivo a Istanbul – Sabiha Gökçen(SAW) alle 09:50

PEGASUS  – PC 1213 da Istanbul – Sabiha Gökçen (SAW) per Bergamo – Orio al Serio (BGY) con partenza alle 14:20 e arrivo alle 16:10

 

Nota: NON ESISTE NESSUNA SOLUZIONE DALL’AEROPORTO DI OSH PER IL RIENTRO IN ITALIA ALL’AEROPORTO DI MALPENSA. E’ tuttavia possibile fermarsi un giorno a Istanbul e volare il giorno successivo (16 luglio) con la Turkish airlines dall’aeroporto principale e non da Sabiha Gökçen(SAW)

LA QUOTA COMPRENDE

Cosa è compreso nei costi di viaggio

  • Sistemazione in camera doppia in hotel 5 stelle a Dushanbe e Osh,
  • sistemazione in guesthouse lungo la Pamir Highway,
  • Documenti e permesso per il Pamir (GBAO),
  • trasporto in 4×4 privato incluso autisti e carburante
  • guida locale parlante inglese o italiano per l’intera durata del viaggio
  • servizio di accompagnamento e divulgazione in lingua italiana da parte di Stefano Tiozzo per l’intera durata del viaggio
  • tutte le colazioni
  • tutti i pranzi lungo la Pamir Highway
  • servizio di assistenza 24/7 da parte di Soviet Tours.

LA QUOTA NON COMPRENDE

Cosa non è compreso nei costi di viaggio

  • Supplemento singola (395 €)
  • voli internazionali per Dushanbe e da Osh
  • tutti i pasti a Dushanbe e Osh
  • le cene lungo la pamir highway
  • assicurazione sanitaria e annullamento
  • mance, snack e bevande extra, spese private.

TOUR OPERATOR

SOVIET TOURS

ll programma di seguito riportato corrisponde a un viaggio prodotto, organizzato e gestito in ogni suo aspetto dal Tour Operator SOVIET TOURS (Soviet Tours
Einzelunternehmen Inh. Gianluca Pardelli – Glogauer Strasse 32, 10999 Berlino – P. Iva DE326964370 – IIHK Mitgliedsnr. 107/1768359). I dettagli del viaggio sono riportati su questo sito in nome e per conto di Soviet Tours e.U. Inh. Gianluca Pardelli che sarà l’unico referente per le adesioni e il pagamento dei servizi di seguito riportati.

info@soviettours.com
https://www.facebook.com/soviettours
https://www.instagram.com/soviet_tours

INFO E PRENOTAZIONI

Unisciti a noi.

Privacy

2 + 7 =