Islanda del Nord: 28 Marzo – 5 Aprile 2020

Islanda del Nord: 28 Marzo - 5 Aprile 2020

Viaggio all’insegna di neve e aurora boreale alla scoperta del selvaggio e poco turistico Nord Islanda, tra cascate, vulcani, e enormi vallate scavate dai ghiacci.

DATE

28 Marzo – 5 Aprile 2020

DURATA

8 notti

PREZZO

2.480,00 €

POSTI

8 posti

Islanda del Nord: 28 Marzo – 5 Aprile 2020

Alla scoperta del selvaggio Nord

Il programma di seguito riportato corrisponde a un viaggio prodotto, organizzato e gestito in ogni suo aspetto dal Tour Operator Icevisit Ehf (Kt 671008 0220 Midkoti 1 – 851 Hella – www.icevisit.com ). I dettagli del viaggio sono riportati su questo sito in nome e per conto di Icevisit Ehf che sarà l’unico referente per le adesioni e il pagamento dei servizi di seguito riportati.

Islanda del Nord: 28 Marzo – 5 Aprile 2020

Tour fotografico dell’Islanda in mezza pensione a partire da 2.450 euro a persona

Ci sposteremo con un minibus 4×4 a nostra disposizione per tutta la durata del viaggio, con 2 autisti professionisti, in accordo all’attuale normativa vigente in Islanda. Ci sarà poi un’esperta guida locale e il fotografo Stefano Tiozzo che offrirà assistenza tecnica in qualunque momento del viaggio per immortalare nel migliore dei modi i paesaggi incredibili di quest’Isola, letteralmente costellata di scenari mozzafiato.

Ogni notte in cui il meteo lo consentirà, organizzeremo un’uscita fotografica a caccia dell’aurora boreale, ampiamente osservabile in questo periodo dell’anno.

Il viaggio è aperto a tutti e non solo agli appassionati di fotografia.

Il periodo selezionato per il viaggio è ottimale per le ore di luce a disposizione ogni giorno (circa 13), per il clima prevalentemente sereno e per le temperature, che nonostante l’elevata latitudine scendono solitamente di

poco sotto lo 0 grazie alla mitigazione della corrente del golfo. E’ necessario essere preparati al vento, che in Islanda può spesso essere molto forte, e aumentare la sensazione di freddo percepita. Va inoltre ricordato che le sessioni notturne di osservazione dell’aurora boreale possono durare anche diverse ore, pertanto è opportuno non sottovalutare questo aspetto.

Il PROGRAMMA DEL VIAGGIO

Tour Fotografico dell’Islanda: le meraviglie della costa Sud

28 Marzo

Aeroporto di Keflavik – Reykjavik

Arrivo in Islanda all’aeroporto di Keflavik. Trasferimento dall’aeroporto di Keflavik a Reykjavik. Cena libera. 

Pernottamento in hotel in camera doppia e servizi privati.

29 marzo

Hraunarfossar – Grabrok – Skagastrond

Colazione. Inizia un lungo trasferimento vero Nord, lungo il tragitto faremo delle deviazioni per vedere la spettacolare cascata di Hraunarfossar, Barnafoss e il cratere vulcanico di Grabrok. In serata raggiungeremo Skagastrond, dove potremo attendere l’aurora boreale al calar del buio in tarda serata.

Cena. Pernottamento in guesthouse, stanze doppie con servizi in comune.

30 marzo

hofsos – siglufjorudr – dalvik – godafoss

Colazione. Proseguiamo seguendo la costa dei grandi fiordi del nord, passeremo nei pressi di Hofsos dove potremo vedere un’antica chiesa del ‘700 col tradizionale tetto di torba, per arrivare al bellissimo villaggio di pescatori Siglufjordur. Proseguiamo attraverso Dalvik e Akureyri per arrivare alla celebre cascata Godafoss.

Cena, pernottamento in guesthouse, stanze doppie con servizi privati.

31 marzo

Myvatn – Krafla – Hverir – Dettifoss

Colazione. Proseguiamo in direzione est fino al lago Myvatn, uno dei luoghi più suggestivi di tutta Islanda, un vero e proprio campionario geologico in miniatura dove è possibile ammirare diverse manifestazioni della natura vulcanica dell’isola, dal vulcano “classico” a forma tronco-conica, ai campi di lava, alle fumarole, alle pozze di fango ribollente, ai vilcani fissurali. Spingendoci ancora un po’ a est arriveremo alla cascata più potente d’Islanda e in generale d’Europa, Dettifoss, il cui boato è un’esperienza che nessuna fotografia potrà mai raccontare. Rientro nella guesthouse di Laugar.

Cena, pernottamento in guesthouse, stanze doppie con servizi privati.

1 aprile

Myvatn – Husavik – Ausbirgy 

Colazione. Ritorniamo in direzione del lago Myvatn per esplorarne un altro versante, e specialmente i suoi cosiddetti “pseudocrateri”, che hanno tutto l’aspetto di essere crateri vulcanici, ma non lo sono. Proseguiamo verso la deliziosa cittadina di Husavik, e il sontuoso canyon di Asbyrgi.

Cena, pernottamento in guesthouse, camera doppia con servizi privati.

2 Aprile

Godafoss – Aldeyarfoss – Akureyri – Glaumbaer

Colazione. Iniziamo il rientro procedendo verso ovest sulla Hirngvegur, ripassando di fronte alla cascata Godafoss, dove potremo fare una sosta, laddove il meteo non fosse stato favorevole al nostro primo passaggio. Nel caso in cui la strada fosse aperta e percorribile in sicurezza (questo dipende dall’andamento dell’inverno islandese e dal meteo di quei giorni, petanto è imprevedibile), potremmo fare una deviazione verso l’entroterra per vedere un’altra spettacolare cascata nel bel mezzo di un deserto roccioso, Aldeyarfoss. Dopo una breve sosta tecnica ad Akureyri proseguiamo lungo le enormi vallate scavate dai ghiacci secoli e secoli fa fino ad arrivare a Glaumbaer, dove pernotteremo.

Cena, pernottamento in guesthouse, camera doppia con servizi in comune.

3 aprile

Glaumbaer – Hvitserkur – Grundarfjordur

Colazione. In mattinata visitiamo le famose case tradizionali islandesi col tetto di torba di Glaumbaer, dopodichè ci avviciniamo alla penisola Snaefellsnes, dove concluderemo in bellezza il nostro viaggio. Lungo il tragitto faremo una sosta al grande faraglione di roccia Hvitserkur, che secondo una leggenda locale è in realtà un troll rimasto pietrificato da un raggio di sole che lo ha colto alla sprovvista. In serata arrivo a Grundarfjordur, alle pendici del celebre monte Kirkjufell, nella speranza che la sua punta possa fare da scenario per l’aurora boreale, se saremo fortunati con il meteo.

Cena, pernottamento in guesthouse, camera doppia con servizi privati.

4 Aprile

Penisola Snaefellsnes – Snaefellsjokull –  Londrangar – Reykjavik

Colazione. Percorriamo il perimetro della Penisola Snaefellsnes, passando alle pendici del meraviglioso vulcano e ghiacciaio Snaefellsjokull, scelto da Jules Verne come luogo di partenza per il suo viaggio al centro della terra. Sosta fotografica a una delle scogliere più spettacolari d’islanda, Londrangar, e i villaggi di Hellnar e Arnarstapi. Rientriamo quindi verso la capitale Reykjavik, con eventuale tempo a disposizione per una breve visita del centro città, e qualche acquisto personale.

Cena libera. Pernottamento in hotel, stanze doppie con servizi privati.

5 Aprile

Reykjavík – aeroporto di Keflavik

Trasferimento all’aeroporto per il viaggio di rientro.

INFO SUPPLEMENTARI

Subtitle delle cose da sapere prima della partenza.

Quota di partecipazione: 2.480 euro a persona

Il viaggio è garantito con un minimo di 6 e un massimo di 8 partecipanti

Al momento della prenotazione è richiesto il versamento di una caparra di 900 Euro. Il saldo di 1580 è richiesto 30 gg prima della partenza. Si suggerisce di acquistare il volo il prima possibile per evitare aumenti di tariffe delle compagnie aeree.

LA QUOTA COMPRENDE

Tutte le voci qui elencate sono comprese nei 2.420 euro

*Tutti i pernottamenti
*Trasferimento da e per l’aeroporto
*Trasporto per tutta la durata del viaggio su fminibus 4×4 (modello Mercedes Sprinter)
*Due Autisti professionisti e guida locale
*Workshop fotografico teorico-pratico a cura di Stefano Tiozzo
*Servizio di post-produzione su 3 foto a cura di Stefano Tiozzo
*Colazioni
*Tutte le cene tranne quelle a Reykjavík

LA QUOTA NON COMPRENDE

Subtitle delle cose da sapere prima della partenza.

*Volo internazionale da e per l’Italia
*Pranzi (previste soste in aree di servizio o piccoli centri abitati)
*Assicurazione individuale e assicurazione annullamento viaggio.
*Escursione facoltativa alle grotte di ghiaccio del Vatnajokull (prezzo indicativo 110 Euro, da confermarsi in base al cambio e al meteo in prossimità della partenza del viaggio e il giorno prima dell’escursione)
*Tutto quello non espressamente indicato ne “la quota comprende”

TOUR OPERATOR

ICEVISIT EHF

Il programma di seguito riportato corrisponde a un viaggio prodotto, organizzato e gestito in ogni suo aspetto dal Tour Operator Icevisit Ehf (Kt 671008 0220 Midkoti 1 – 851 Hella – www.icevisit.com ). I dettagli del viaggio sono riportati su questo sito in nome e per conto di Icevisit Ehf che sarà l’unico referente per le adesioni e il pagamento dei servizi di seguito riportati.

INFO E PRENOTAZIONI

Prendi parte la viaggio!

Privacy

2 + 13 =