Islanda del Sud in Fuoristrada: Marzo 2022

Islanda del Sud in Fuoristrada: Marzo 2022

Alla scoperta delle meraviglie naturali Islandesi e dell’Aurora Boreale

Con l’assistenza fotografica di Stefano Tiozzo

DATE

12-20 Marzo 2022

DURATA

7 notti

PREZZO

2.590,00 €

POSTI

Massimo 8 posti

ISLANDA DEL SUD IN FUORISTRADA

Tour fotografico al circolo polare artico: cultura ed esperienze autentiche Lapponi sotto l’aurora boreale

Il programma di seguito riportato corrisponde a un viaggio prodotto, organizzato e gestito in ogni suo aspetto dal Tour Operator Icevisit Ehf (Kt 671008 0220 Midkoti 1 – 851 Hella – www.icevisit.com ). I dettagli del viaggio sono riportati su questo sito in nome e per conto di Icevisit Ehf che sarà l’unico referente per le adesioni e il pagamento dei servizi di seguito riportati.

Un viaggio Itinerante, immersi nella natura, alla scoperta dei più straordinari paesaggi islandesi e alla ricerca dell’Aurora Boreale

IL VIAGGIO IN BREVE

la sintesi del viaggio

IL VIAGGIO IN BREVE:

DATE: 12-20 Marzo 2022 (partenza unica)
DURATA: 8 giorni, 7 notti (compreso il viaggio)
DIFFICOLTÀ: Bassa
CLIMA:  freddo umido, compreso tra -5 e +5 con possibili frequenti precipitazioni
ABBIGLIAMENTO: invernale montano standard
TRASPORTO: Fuoristrada 4×4
FOTOGRAFO: Stefano Tiozzo
ACCOMPAGNATORE: di lingua italiana
PARTECIPANTI:  min 8 persone
TRATTAMENTO: Mezza pensione
PAESI: Islanda

Il PROGRAMMA DEL VIAGGIO

12 Marzo

Benvenuti in Islanda

Arrivo in Islanda all’aeroporto di Keflavik. Trasferimento dall’aeroporto di Keflavik a Reykjavik (incluso nella quota, indipendentemente dall’orario di arrivo del vostro volo). Cena libera.

Pernottamento in hotel in camera doppia e servizi privati.

13 Marzo

Thingvellir – Geysir – Gullfoss – Fludir

Colazione. Partenza verso le principali attrazioni turistiche d’Islanda, comunemente riunite sotto il nome di “Circolo d’oro”. Visiteremo Thingvellir, parco naturale di importanza storica e geologica in quanto sede del primo parlamento della storia Europea, e punto di emersione in superficie della Dorsale medio-atlantica, che separa il continente Americano da quello Europeo. Successivamente visiteremo l’aerea geotermica di Geysir, dove potremmo assistere all’eruzione dello Strokkur, uno  dei geyser più affidabili al mondo, che ogni 5-10 minuti erutta colonne di acqua e vapore alte fino a 20 metri. 

Infine visiteremo Gullfoss, la cascata d’oro, una delle cascate più famose e spettacolari d’Islanda. Pernottamento a Fludir.

Cena. Pernottamento in guesthouse, stanze doppie con servizi in comune.

Sciamana in Lapponia

14 Marzo

Fludir – Hella – Seljalandsfoss – Skogafoss – Dyrholaey – Vìk

Colazione. Ci ricongiungiamo alla Hringvegur, la strada ad anello che segue il perimetro dell’Islanda, e la percorreremo lungo la costa sud, fermandoci a visitare le bellezze naturali che ne accompagnano il percorso, come le cascate Seljalandsfoss e Skogafoss, fino al bellissimo  promontorio di Dyrholaey, da cui si gode di una magnifica visuale sui faraglioni di Vik e sulle enormi distese di sabbia nera tipiche di questa regione dell’Isola. Termineremo la giornata a Vik, con possibilità di vivere un tramonto indimenticabile.

Cena, pernottamento in guesthouse, stanze doppie con servizi in comune.

15 Marzo

Vik – Reynisdrangur – Kirkjubaejarklaustur – Skaftafell – Jokulsarlòn

Colazione. Inizieremo la giornata esplorando la straordinaria spiaggia di nera sabbia vulcanica di Reynisfjara, godendo di una vista ravvicinata e mozzafiato dei Faraglioni di Vìk. Proseguiremo verso Est lungo la Hringvegur, assaporandone l’immenso paesaggio desolato causato dallo scioglimento dei grandi ghiacciai del Sud dell’Islanda. Se le condizioni del terreno lo permetteranno, visiteremo il canyon Fjaðrárgljúfur, nei pressi del villaggio Kirkjubaejarklaustur.

Ci dirigeremo quindi verso il parco naturale Skaftafell, dove in caso di meteo favorevole potremo fare un trekking fino alla cascata Svartifoss. Potremo inoltre avvicinarci a uno dei rami del più grande ghiacciaio d’Europa, il Vatnajökull, a poca distanza dalla Hringvegur.

Arriveremo nei pressi di Jokulsarlòn per il pernottamento, dove staremo tre giorni, nella speranza di poter fotografare l’aurora boreale sopra gli Iceberg che fluttuano nella laguna.

Cena, Pernottamento in guesthouse, camera doppia con servizi privati.

16-17 Marzo

Il Vatnajokull e le sue lagune – Grotte di Ghiaccio – Esplorazione Offroad

Questa è sicuramente una delle zone più affascinanti d’Islanda. Qui le occasioni fotografiche sono virtualmente infinite. Proseguiremo verso est costeggiando il margine sud del Vatnajökull, esplorandone le molteplici diramazioni. fino alla cittadina portuale di Höfn. In questi giorni avremo a disposizione albe e tramonti jokulsarlòn, e la famosa Diamond Beach, una delle spiagge più spettacolari al mondo, costellata di blocchi di ghiaccio dalle forme e dalle dimensioni più disparate, derivate dalla frantumazione degli Iceberg che dalla laguna prendono la via del mare, e che vengono spinti a riva dalle onde dell’Oceano Atlantico. Letteralmente un paradiso fotografico. Il programma verrà adeguato sul posto sulla base delle condizioni meteo per massimizzare la vostra esperienza. In caso di condizioni meteo e di temperatura favorevoli, è possibile organizzare un’escursione direttamente sul ghiacciaio alla scoperta delle grotte di ghiaccio. Tale attività non è inclusa nella quota in quanto non garantibile, e soggetta all’andamento dell’inverno e del meteo nei giorni della nostra permanenza, ed ha un costo di 100 Eur a persona.

Pernottamento in guesthouse, camera doppia con servizi privati

18 Marzo

Jokulsarlon – Skaftafell – Storamork

Colazione. Iniziamo il rientro verso la capitale. Visiteremo la laguna Fjallsarlòn. Nei pressi del parco Skaftafell faremo un trekking fino alla cascata Svartifoss (in caso di meteo sfavorevole nei giorni precedenti) LAddove a un primo passaggio il meteo fosse sfavorevole, avremo la possibilità di rivedere i luoghi visti lungo il percorso di andata con una luce migliore, oppure di esplorare ulteriormente altri luoghi forse meno noti, ma di uguale bellezza, di cui la costa Sud abbonda. Decideremo dove portarvi sulla base delle condizioni meteo e delle strade al momento del viaggio. Raggiungiamo Storamork in serata, con possibilità di osservare l’aurora boreale sopra la cascata Seljalandsfoss.

Cena, pernottamento in guesthouse, camera doppia con servizi privati.

19 Marzo

Vik – Penisola Reykjanes – Krisuvik – Gunnuhver

Colazione. Rientrando verso la capitale Reykjavik, concludiamo il nostro viaggio in intima connessione con la natura visitando la penisola Reykjanes, che separa Reykjavik dall’aeroporto, e che offre le più variegate aree geotermiche del sud del paese, paragonabili solo a quelle che si trovano a nord nei pressi del Lago Myvatn. Vedrete la terra ribollire e avrete la sensazione di quanto esplosiva possa essere l’energia del nostro pianeta.

Nel Febbraio 2021, inoltre, in quest’area si è aperto un nuovo, incredibile vulcano, che ha eruttato per mesi ininterrottamente, e che risulaa ancora in attività, per quanto ridotta. Se durante il nostro viaggio il vulcano dovesse risultare in attività e le condizioni meteo e del terreno rendessero possibile il trekking per raggiungerlo, questa attività sostituirà il programma qui sopra descritto, in quanto si tratterebbe di un’esperienza unica. La decisione verrà presa sul posto.

In serata ci ritroveremo a Reykjavik per l’ultima cena insieme prima di salutare questa terra straordinaria, che avrete visto nella sua veste più intima, quella invernale.

Cena libera. Pernottamento in hotel, stanze doppie con servizi privati.

20 Marzo

Rientro in Italia

Trasferimento in aeroporto per il viaggio di rientro.

Quota di partecipazione
per il tour fotografico in Islanda del Sud

Prezzi ed eventuali supplementi.

Quota di partecipazione:

 €2590 a partecipante

Il viaggio non è consigliato per bambini di età inferiore ai 12 anni.

Supplemento singola: quotazione a richiesta, soggetta a disponibilità delle strutture.

N.B. Il programma può subire variazioni nell’ordine delle attività per ragioni di ordine logistico o dipendenti dalle condizioni meteo locali. Nel caso peggiore, alcune attività o escursioni potranno essere cancellate o ridotte in durata. In nessun caso sarà previsto un rimborso per cancellazioni o variazioni dovuti a fattori meteorologici. Si consiglia di stipulare una polizza di assicurazione medico bagaglio che protegga anche contro eventuali maggiori spese causate da eventi atmosferici o incidenti di percorso.

Covid-19 Disclaimer

 

Il viaggio, in base alle attuali normative (Dicembre 2021) può essere effettuato senza problemi: nè la Svezia nè l’Italia hanno all’attivo delle misure restrittive per il turismo da e per i rispettivi paesi. In caso di evoluzioni sfavorevoli della situazione pandemica, ci regoleremo in base alle norme in vigore al momento del viaggio.

Al momento l’ingresso in Islanda è consentito solo se in possesso di un certificato di vaccinazione o guarigione dal Covid-19. E’ accettato anche il Certificato Verde EU/Green Pass emesso in Italia. Gli unici vaccini accettati sono quelli autorizzati dall’EMA (Pfizer – Astrazeneca -Moderna -Johnson) A tutti i turisti in ingresso, indipendentemente dall’essere vaccinati o meno, è richiesto di presentare un Test molecolare (PCR) negativo non più vecchio di 72 ore dall’arrivo in territorio Islandese. In Islanda al momento non è richiesto di esibire il green pass o un certificato di avvenuta vaccinazione/guarigione per l’accesso a hotel, ristoranti, negozi, luoghi chiusi.

I viaggiatori non immunizzati tramite vaccinazione o guarigione dalla malattia possono comunque fare ingresso in Islanda alle seguenti condizioni: Presentazione di un tampone molecolare (PCR) alla partenza, esecuzione di un test in aeroporto all’arrivo in Islanda a proprie spese, 5 giorni di isolamento in una struttura tra quelle preposte allo scopo e ulteriore tampone al quinto giorno. In caso di risultato positivo al test, si è tenuti ad un isolamento di 14 giorni.

Le informazioni aggiornate sulle condizioni di viaggio e di ingresso in Islanda sono sempre riportate qui 

https://www.viaggiaresicuri.it/country/ISL

La prenotazione del viaggio viene confermata al versamento di una caparra confirmatoria, che vi assicura la prenotazione del vostro posto e dei relativi servizi a terra.

LA QUOTA COMPRENDE

Cosa è compreso nei costi di viaggio

– alloggio in camera doppia con servizi privati o condivisi come da programma

– tutti i pasti indicati comprensivi di acqua, caffè o tè

– l’assistenza fotografica di Stefano Tiozzo durante tutto il viaggio

– l’accompagnatore di lingua italiana

– tutte le escursioni elencate

– tutti i trasferimenti in veicolo privato 4×4 inclusivi di carburante, e la possibilità di guidare il fuoristrada per brevi tragitti

LA QUOTA NON COMPRENDE

Cosa non è compreso nei costi di viaggio

i voli A/R

– le bevande alcoliche o soft drinks

– tutti gli extra

– Eventuale escursione alle grotte di ghiaccio

– l’assicurazione individuale (medico, bagaglio, annullamento, etc.)

– tutto ciò che non è esplicitamente menzionato nel programma 

TOUR OPERATOR

ICEVISIT EHF

Il programma sopra riportato corrisponde a un viaggio prodotto, organizzato e gestito in ogni suo aspetto dal Tour Operator Icevisit Ehf (Kt 671008 0220 Midkoti 1 – 851 Hella – www.icevisit.com ). I dettagli del viaggio sono riportati su questo sito in nome e per conto di Icevisit Ehf che sarà l’unico referente per le adesioni e il pagamento dei servizi di seguito riportati.

INFO E PRENOTAZIONI

Unisciti a noi.

Privacy

15 + 6 =